Addio Giacomo

Oggi ci ha lasciato Giacomo Gullo, un amico fraterno, un grande dirigente sportivo, un prezioso collaboratore, un grande appassionato di karate e della vita.

Marito e padre premuroso, serio professionista , Maestro di karate e guida certa per tutti i numerosi allievi che lo hanno sempre seguito con grande affetto.

E’ difficile ripercorrere in poche righe ciò che Giacomo ha significato per tutte le persone che lo hanno conosciuto ed hanno avuto la possibilità di frequentarlo.

Innumerevoli gli episodi di grande simpatia e condivisione che sono stati vissuti insieme, i preziosi momenti di confronto sui temi che gli erano più cari, la conoscenza e la formazione dell’individuo in ogni ambito.

Il mondo del karate, al quale si è dedicato interamente per gran parte della sua vita, perde oggi un grande personaggio.

La sua carica umana, il suo spessore morale, hanno costituito per  anni un valore per tutti noi.

Lo salutiamo con un mesto sorriso, convinti di essere stati fortunati a poterlo conoscere ed averlo come amico.

La Fiam si stringe ai familiari , ai suoi allievi , a chiunque lo abbia amato e stimato.

Rimarrai sempre nei nostri cuori.

Ciao Giacomo